Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

I migliori fitness tracker del 2017, ecco quelli per allenarsi al meglio [FOTO]

Shopping - 19 settembre 2017 Vedi anche: Fitness, Salute

Vi presentiamo i migliori fitness tracker del 2017, ecco quelli per allenarsi al meglio monitorando l'attività sportiva ogni volta che fate training. Dai modelli più economici a quelli più fashion, scopriamo i fitness tracker da non perdere!

Eseguire un allenamento monitorato è molto utile perché permette di registrare e controllare l’attività fisica durante tutta la sessione di training.

Xiaomi Mi Band 2

35.50 €

Scopri su Amazon

Fitbit Flex 2

79.99 € 72.98 €Sconto del 9%

Scopri su Amazon

Garmin Vivosmart 3

149.99 € 114.00 €Sconto del 24%

Scopri su Amazon

La nascita di dispositivi da indossare capaci di eseguire rilevazioni di questo tipo ha portato a una grande rivoluzione tra chi pratica sport, permettendo a chiunque di monitorare l’attività sportiva, redigere classifiche, migliorare i propri tempi, controllare le calorie bruciate e il battito cardiaco.

In commercio esistono molti prodotti finalizzati al monitoraggio dell’attività fisica, che si distinguono per caratteristiche specifiche, funzioni, estetica e fasce di prezzo. Scopriamo insieme i migliori fitness tracker del 2017, ecco quelli per allenarsi al meglio ogni giorno.

Xiaomi Mi Band 2, il migliore fitness tracker economico

Se cercate il miglior fitness tracker economico Xiaomi Mi Band 2 è perfetto: compatto, leggerissimo e impermeabile. Questo dispositivo è caratterizzato da un corpo principale con display OLED da mezzo pollice, attivabile con il semplice movimento del polso o attraverso un tasto posizionato nella parte inferiore, e dal sensore per la rilevazione del battito cardiaco. Per avere una perfetta tracciabilità dell’attività sportiva Xiaomi Mi Band 2 si interfaccia con l’app Mi Fit o con Google Fit, mostrando informazioni su distanza percorsa, passi, frequenza cardiaca e calore, ricevendo comode notifiche sullo smartphone.

Fitbit Flex 2, il miglior fitness tracker di fascia media

Il fitness tracker Fitbit Flex 2 è un dispositivo compatto e leggero, tra i migliori di fascia media. Esso è costituito da un corpo principale di piccole dimensioni che può essere inserito in diversi tipi di cinturini e collane a seconda dei gusti e della praticità. Inoltre possiede una scocca completamente impermeabile fino a 50 metri di profondità, risultando anche adatto a sport acquatici come il nuoto. La batteria del Fitbit Flex 2 garantisce fino a 5 giorni di autonomia, garantendo massima efficienza. Sulla parte alta del dispositivo ci sono 5 LED, 4 bianchi ed uno RGB, molto utili per controllare il progresso giornaliero dell’attività sportiva svolta e per evidenziare le notifiche visive, associate alla vibrazione. Inoltre è esteticamente molto pulito e lineare poiché il display è completamente privo di tasti. Flex 2 di Fitbit rileva il sonno e la tipologia di sport svolta in modo automatico.

Garmin Vivosmart 3

Il fitness tracker Garmin Vivosmart 3 è il miglior dispositivo di fascia alta. Si tratta di un fitness tracker con tantissime funzioni, tra cui la stima del VO2 max, cioè il massimo consumo d’ossigeno, la funzione Fitness Age, utile per scoprire l’età che il proprio corpo dimostra, il Relax Timer e la Garmin Elevate, funzione che evidenzia i momenti di maggiore stress. Esso, inoltre, vanta un design compatto, con un corpo sottile in silicone completamente impermeabile in cui si colloca un display touchscreen OLED, che si attiva solo all’occorrenza, e un sensore per il battito cardiaco sempre a contatto con il polso di chi lo indossa. Il dispositivo riconosce in modo automatico l’attività sportiva svolta, riceve notifiche, effettua il monitoraggio dei passi, della distanza percorsa, dei piani di scale, delle calorie bruciate, andando anche a valutare la qualità del sonno. L’autonomia è buona perché pari a 5-6 giorni di utilizzo.

Leggi anche:

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA