Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Come funziona la dieta della bietola per dimagrire in tre giorni

Salute - 6 marzo 2018 Vedi anche: Dieta Dimagrante, Diete last-minute, Diete particolari

Ecco la dieta della bietola per dimagrire in soli tre giorni! A chi desidera dimagrire in soli tre giorni, la dieta della bietola promette buoni risultati in un tempo davvero breve. Si tratta infatti di seguire un’alimentazione a base di bietola, l’ortaggio a foglia verde saziante e ricco di principi nutritivi. Questa dieta lampo permette di perdere circa 1 chilo e mezzo in soli 3 giorni, di depurare l’organismo e di fare il pieno di vitamine e minerali. Vediamo quindi come seguire la dieta della bietola e il menu di esempio!

La bietola è una verdura ricca di proprietà nutritive e i periodi migliori per consumarla sono l’autunno e l’inverno. Si tratta di una verdura che contiene folati, betacarotene, elevate quantità di vitamine, antiossidanti e minerali. Sono soprattutto le foglie esterne della bietola ad essere le più ricche di vitamine e principi nutritivi. Non stupisce, quindi, che questa verdura sia alla base di una dieta dimagrante e depurativa.

La dieta della bietola è rigida ma non troppo difficile da seguire, considerando che dura soli tre giorni e che sono previsti nella dieta alimenti in grado di saziare. Tuttavia si tratta di un regime dietetico restrittivo basato soprattutto sullo scarso apporto calorico della bietola. Ecco un esempio di menu da seguire nei tre giorni di dieta.

Giorno 1 di dieta della bietola
Colazione: yogurt da bere con un cucchiaio di crusca d’avena.
Pranzo: brodo di bietola (senza bietola), tonno al naturale con bietole condite con olio e limone, un frutto fresco.
Spuntino: un bicchiere di succo di spinaci e carote.
Cena: petto di pollo con broccoli o asparagi.

Giorno 2 di dieta della bietola
Colazione: tè con poco latte scremato, due fette di pane integrale con marmellata.
Pranzo: una tazza di brodo di bietola (senza bietola), un uovo e un frutto.
Cena: spinaci, carne senza grasso o bianca con bietola gratin.

Giorno 3 di dieta della bietola
Colazione: frullato di verdure con spinaci, sedano, kiwi e mela verde.
Pranzo: zuppa di bietola, ceci e zucca. Mix di verdure con bietole, patate, zucca e carote, a seguire un frutto.
Cena: pesce alla griglia con insalata di spinaci e pomodoro.

La dieta della bietola può essere interrotta il terzo giorno e poi ripresa il mese seguente. Ovviamente un consulto con un dietologo o nutrizionista è sempre preferibile.

Leggi anche:
5 modi per preparare e cucinare le bietole
I benefici del betacarotene e i cibi che lo contengono

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA