CrossFit Milano dove e come iniziare il corretto allenamento

Salute - 15 maggio 2012

Derivato dagli ambienti ad alto grado di allenamento come quello dei corpi militari o di polizia, il CrossFit si sta espandendo a macchia d'olio ed è molto amato anche da donne e bambini. A Milano i centri che ne mettono a punto il workout sono diversi tra cui M1 e altri. Ecco le caratteristiche e le specialità sportive del CrossFit di ultima generazione in Italia e con le indicazioni di Reebok.

CrossFit: cos’è

Il CrossFit è un programma di condizionamento e forza centrale che mescola diverse discipline appositamente studiate per raggiungere un corretto allenamento di tutto il corpo e potenziare la forza, l’elasticità e la resistenza cardiovascolare e la massimizzazione della risposta neuroendocrina. Il programma di crossFit deriva dagli ambienti militari americani, dove, gli atleti vengono allenati con un progetto completo che prevede diverse discipline e abilità. Si può trovare per esempio, il sollevamento pesi olimpico, il powerlifting, la ginnastica, la pliometria, le arti marziali e alcuni particolari esercizi come l’arrampicata o altro, tutto in sessioni brevi ma intense e in costante rielaborazione. Secondo i progettisti del CrossFit, i movimenti composti e il lavoro cardiovascolare ad alta intensità sono più efficaci nel potenziare i risultati fisici più ardui. Sul mercato, il Crossfit è stato lanciato e promosso da Reebok che nel suo shop on line ha messo anche a punto il programma di corretta alimentazione dell’atleta di Crossfit e l’abbigliamento migliore, per il quale ha studiato, scarpe, fibre adatte e attrezzi appositamente studiati per tale allenamento integrato.

CrossFit: attrezzature

Le strutture CrossFit, in genere, sono diverse da una palestra tradizionale perchè l’idea alla base di questa nuova forma di allenamento è totalmente diversa da quella della palestra pura e semplice: non ci sono specchi, niente macchine per allenare i muscoli, niente cyclette e distributori per integratori da palestra.

Spesso, si tratta di un open space, con un pavimento in gomma, soffitto alto, e attrezzature che vanno dai bilancieri e i kettlebell, i piatti, le palle mediche, le corde per saltare o vogatori e giavellotti. Il primo obiettivo del crossfit, che come dice il termine stesso è un incrocio di fitness, è quello di superare il concetto di allenamento isolato e “poco partecipato” della palestra e dei suoi macchinari.

Il CrossFit nasce, invece, per rendere il soggetto pienamente partecipante della sua forma fisica grazie all’integrazione delle più complete conoscenze sull’allenamento, comprendendo al suo interno elementi che vanno dal power fitness a discipline più soft e tonificanti.

CrossFit Milano e work-out

Una particolarità di questa nuova forma di allenamento è che è molto amata dalle donne e si sta espandendo a macchia d’olio anche tra le mamme che la scelgono sempre più per i loro bambini.

Chi l’ha provata sostiene che il particolare incrocio di discipline sportive permette al corpo di diventare più resistente e più potente al tempo stesso. A Milano i centri di Crossfit sono diversi e ben noto e quello M1 che inizia un corso di CrossFit base il 2 Giugno 2012 e anche il centro Urban9mm. Il CrossFit serve anche per riabilitazioni di tipo lieve ma requisito imprescindibile per poterlo usare e approcciare è la consultazione del medico e il rilascio da parte di quest’ultimo del certificato di sana e robusta costituzione.

Una caratteristica importante del CrossFit è che il suo work-out è stato progettato per essere utilizzato in maniera indipendente dal grado di allenamento e specializzazione del soggetto: ciò vuol dire che potenzialmente esso è in grado di far lavorare tutti i corpi e gli atleti in modo uniforme e coerente con il proprio grado di formazione. 

Articolo scritto da: Maria Antonietta R.

CONDIVIDI

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

COMMENTA