Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Ulcera, i cibi da evitare e i rimedi naturali per alleviarla

Salute - 28 marzo 2018 Vedi anche: Medicina naturale

Ecco i rimedi naturali per l’ulcera e i cibi da evitare per alleviarla! L’ulcera è un disturbo gastrico che si verifica internamente allo stomaco, ma può riguardare anche il duodeno. Il succo gastrico aggredisce la mucosa dello stomaco provocando uno stato infiammatorio e, in seguito, una vera e propria ulcerazione. Nella maggior parte dei casi l'ulcera duodenale si manifesta in soggetti di sesso maschile, mentre l’ulcera gastrica colpisce soprattutto donne. Ma cosa fare per prevenirla e alleviarla?

I principali sintomi dell’ulcera sono il dolore forte e bruciante allo stomaco, nausea, vomito, tachicardia, mancanza di appetito e bruschi cali di peso. Molto spesso l’infezione della mucosa gastroduodenale è causata dal batterio Helicobacter pylori. Altre cause scatenanti possono essere il trattamento con alcuni farmaci, come ad esempio gli antinfiammatori.

La terapia dell’ulcera, nei casi di positività all’infezione da Helicobacter pylori, consiste in un’adeguata terapia antibiotica. Negli altri casi, invece, la terapia è con farmaci antiacidi. Bisogna però sapere che questo rimedio migliora il problema solo momentaneamente e che a lungo andare abusare di antiacidi potrebbe alterare troppo l’acidità dello stomaco.

L’ulcera insorge infatti quando c’è un eccesso di acidità nell’organismo e in particolare nell’apparato digerente, cosa che facilita la proliferazione di patogeni. Ad ogni modo, è importante sottolineare che per il trattamento di questo disturbo sarà fondamentale eliminare le possibili cause di iperacidità. L’iperacidità può essere dovuta ad una cattiva alimentazione, all’utilizzo abituale di farmaci antinfiammatori (come l’aspirina, ibuprofene, Fans), all’eccessivo stress, al fumo o ad una cattiva digestione.

Rimedi naturali per l’ulcera e i cibi da evitare

Il succo di patata cruda e gli infusi di malva e di piantaggine aiutano a migliorare l’infiammazione a livello dello stomaco. Tra gli altri rimedi efficaci per alleviare l’ulcera troviamo anche il succo di carote e di cavolo, il latte di mandorle e latte di capra. Sono utili contro l’ulcera anche le banane, in quanto neutralizzano l’iperacidità dei succhi gastrici. Si consiglia anche di bere una tisana alla passiflora o alla camomilla e di consumare la liquirizia, i semi di fieno greco, lo zenzero, i funghi reishi, il succo di tarassaco e il ginseng.

Un’alimentazione adeguata è quindi alla base del trattamento dell’ulcera. In particolare, si dovranno evitare gli alimenti che più acidificano l’organismo: latticini, cibi ricchi di zuccheri, fritture, prodotti raffinati, alcol, caffè, pepe, bevande gassate. Chi soffre di ulcera dovrà consumare alimenti come le carni bianche e il pesce magro, cucinati con la minima aggiunta di grassi, ma anche i cereali e gli ortaggi di facile digestione. Da preferire poi il consumo di legumi passati e frutta cotta.

Sono da evitare, invece, gli alimenti con azione irritante e che richiedono un lungo processo digestivo: pane bianco, pasta o riso con condimenti ricchi, fritture, insaccati, carni rosse o conservate, spezie piccanti, formaggi grassi e stagionati, cipolla, peperoni, frutta secca, dolci e gelati, tè, cioccolato. Naturalmente chi soffre di ulcera dovrà attenersi alle indicazioni del medico curante.

Leggi anche:
Bruciore di stomaco, cause e rimedi
Gastroprotettori naturali, i cibi amici dello stomaco

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA