Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Allenamento Cardio HIIT: il fitness super efficace

Salute - 26 febbraio 2018

Volete bruciare calorie e perdere peso con costanza? Provate a puntare sul Cardio HIIT seguendo i consigli della nostra Health & Fitness Expert Gabriella Vico.

Quando pratichiamo esercizio fisico, di solito cerchiamo, oltre ad una buona salute, una combustione dei grassi ottimale per raggiungere la perdita di peso o mantenere ciò che riteniamo ideale. Per questo ci sono molti sport e possiamo esercitarci a diverse intensità. Troppo spesso la maggior parte delle persone che deve perdere qualche chiletto passa inconsapevolmente ore ed ore sui macchinari cardio in palestra, con la speranza di sciogliere il grasso sudando.

Beh, se fate parte di queste persone oggi vi svelo un metodo più efficace ma soprattutto più corto per poter bruciare  più calorie di un cardio normale!  L’allenamento ad alta intensità, chiamato anche HIIT, è la moda del momento. È tempo quindi di sapere di cosa si tratta e cosa succede nel vostro corpo quando si parla di  bruciare grassi più facilmente in meno tempo.

Cos’è il Cardio HIIT

Il cardio HIIT é un tipo di esercizio cardiovascolare che, a differenza del moderato o del classico cardio di bassa intensità si esegue in un breve periodo di tempo (circa venti minuti) combinando momenti di esplosività e massima richiesta cardiorespiratoria con spazi di tempo in cui diminuiamo drasticamente l’intensità. Quando ci alleniamo con il metodo HIIT, dobbiamo portare il cuore al massimo (85% delle nostre pulsazioni massime) per brevi periodi di tempo, combinati  naturalmente anche con brevi periodi in cui rallentiamo senza mai fermarci. Può essere fatto a intervalli 1:1 o 2:1, secondo il gusto di ogni persona.

 Allenamento HIIT e Cardio normale

La grande differenza che esiste tra il cardio HIIT con altri tipi di esercizi cardiovascolari è che in altri, come ad esempio andare a correre, le nostre pulsazioni rimangono più o meno le stesse durante l’allenamento, variando dal 50% al 75% delle nostre pulsazioni massime, a seconda dell’ intensità moderata o un pochino più accelerata. Ho avuto modo di testare sul mio fisico, che fare un allenamento  HIIT da una buona spinta per bruciare i grassi e migliorare la resistenza, ma richiede anche una certa condizione fisica,  altrimenti ” finirai per terra “.

Quando fate un allenamento  HIIT non solo bruciate calorie durante l’allenamento, ma il vostro metabolismo accelera per alcune ore a causa dell’intensità avuta, che vi permetterà di continuare a bruciare i grassi anche dopo che avete finito la vostra sessione.Con un cardio normale,  d’altra parte, il metabolismo ritorna al suo stato basale più rapidamente e sebbene durante l’esercizio la quantità di calorie bruciate possa essere maggiore di quella di un HIIT, a lungo termine non risulta essere così redditizio. Oltre a ciò, facendo HIIT aumenta la quantità di mitocondri, per cui la capacità di bruciare i grassi aumenta durante il giorno anche se siete seduti in un ufficio! L’HIIT è il risultato della vita attuale: abbiamo sempre meno tempo per allenarci, dunque meno tempo ma più concentrazione di esercizi. Con una sessione di 30 minuti possiamo “bruciare” tra 400-600 calorie.

 Il metodo Hiit ideale per tutti o quasi

Se siete nuovi nel mondo del Fitness, molti concetti non sempre riescono ad essere chiari e semplici da capire. Un esempio è proprio quando ci riferiamo ad esercizi ad alta intensità. Quali sono quegli esercizi con cui la nostra frequenza cardiaca può salire fino al 75% in più del solito ritmo?  Il mio consiglio è quello di iniziare con cardio (2-4 volte alla settimana), facendo un esercizio che vi motiva e vi stimola a raggiungere una buona base di resistenza. Ovviamente è sempre meglio utilizzare esercizi poliarticolari, i quali coinvolgono più di un’articolazione consentendo un lavoro omogeneo per tutti i muscoli, un buon modo per bruciare calorie e stimolare i vari processi metabolici del corpo!

Dobbiamo tenere presente però che questo è un esercizio molto impegnativo per il nostro cuore e quindi, non è adatto a tutti i tipi di pubblico. Per me la chiave per scegliere gli esercizi adatti è nella condizione e nelle caratteristiche fisiche della persona che farà l’allenamento. Con un allenamento HIIT l’ intensità è del 75-90%, immaginate di correre o pedalare a quell’intensità, di più se c’è sovrappeso. Se i nostri muscoli, ossa e articolazioni non sono ben allenati, i rischi di infortuni sono elevati e bisogna porre molta attenzione! Prima di eseguire una routine HIIT, si consiglia sempre di fare una valutazione preliminare, un test di esercizio o un controllo medico Può essere controindicato per le persone che sono troppo sedentarie, le persone che non sono abituate a fare attività fisica, che hanno più di 40 anni o altri problemi di salute. Detto questo, niente paura!

Ricordate che possiamo rimetterci in forma a qualsiasi età e qualsiasi siano le condizioni fisiche attuali, un passo alla volta è sempre meglio che restare fermi senza muovere un muscolo. Un famoso detto dice che se tutte le medicine potessero racchiudersi in una pillola si chiamerebbe sport!

Cosa aspettate per iniziare?

Gabriella Vico – Health & Fitness Expert

L’atleta Gabriella Vico, dopo 15 anni di carriera sportiva professionale di pallavolo, dirige oggi la società specializzata nel Fitness Vicodellaforma.
Titolare di un diploma di Personal Trainer mette a disposizione le sue competenze per indirizzare le persone verso una perfetta forma per vivere in salute più a lungo.

Sito: https://www.vicodellaforma.com

Facebook: https://www.facebook.com/gabry.vico

Instagram: https://www.instagram.com/gabriella.vico

Youtube: http://www.youtube.com/c/GabriellaVICO-fitness

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA