Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Fare la spesa con i bambini, ecco i trucchi per evitare capricci

Mamma - 25 settembre 2017

Al supermercato con i piccoli? Ecco i consigli e i trucchi per evitare i capricci quando dobbiamo fare la spesa con i bambini. Come comportarsi e come coinvolgerli negli acquisti, ottimizzando anche i tempi?

Fare la spesa con i bambini può sembrare quasi un’impresa impossibile perché -diciamolo- per loro non è così divertente, a meno che non riusciamo a trasformare la visita al supermercato in un’attività coinvolgente anche per loro. Dunque ecco alcuni consigli pratici e trucchi per evitare i capricci dei bambini quando facciamo la spesa.

Basterebbe semplicemente trasformare la spesa al supermercato in un momento divertente, magari in un’attività che permetta ali bambini di crescere e di imparare cose nuove. Possiamo ad esempio coinvolgerli negli acquisti: se non sono troppo piccoli e sanno già leggere potremmo chiedere loro di collaborare leggendo la lista della spesa e spuntando le varie voci man mano che mettiamo i prodotti nel carrello.

Un altro modo per non fare annoiare i bambini al supermercato potrebbe essere il seguente: basta chiedere loro di prendere i prodotti dagli scaffali oppure di pigiare i tasti del bilancia al banco frutta. A noi forse farà perdere qualche minuto in più, ma in compenso eviteremo i rallentamenti legati ai capricci dei bambini quando si annoiano. Se i bambini sono già più grandicelli potremmo impegnarli chiedendo loro di controllare la scadenza degli alimenti sulle confezioni e anche affidare a loro la lista della spesa, lasciando che siano loro a scegliere, per esempio, alimenti e prodotti per la colazione.

Infine potremmo lasciare che ci aiutino a imbustare la spesa alla cassa, cercando però di assisterli nella corretta suddivisione dei prodotti nelle shopping bag. Non dimenticate, poi, che quando i bambini arrivano nel corridoio dei biscotti e dei dolciumi potrebbero avere la tentazione di riempire il carrello di cioccolato, caramelle e altri alimenti poco sani; per evitare quindi capricci e inutili pianti, ancora prima di entrare al supermercato mettetevi d’accordo con i bambini e concedetegli un solo acquisto, un unico capriccio di gola.

LEGGI ANCHE:

I dieci luoghi più belli d’Italia da visitare con i bambini

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA