Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Pancia dura in gravidanza: le cause, i rimedi e quando preoccuparsi

Mamma - 21 febbraio 2017 Vedi anche: Problemi comuni in Gravidanza

Tutto quello che bisogna sapere a proposito della pancia dura in gravidanza: cause, rimedi e i casi in cui bisogna preoccuparsi. In ogni caso è consigliabile consultare il proprio ginecologo, specialmente se questa sensazione si presenta di frequente.

Mai sentito parale di pancia dura in gravidanza? È un fenomeno molto comune che può manifestarsi in qualsiasi mese della gestazione e che spesso è anche causa di preoccupazioni, come se qualcosa non stesse andando per il verso giusto. È più probabile, però, che episodi di pancia gonfia si presentino intorno al quinto o sesto mese. Vediamo quindi tutto ciò che bisogna sapere sulle cause della pancia dura in gravidanza, i rimedi e i casi in cui bisogna preoccuparsi.

Le cause della pancia dura in gravidanza

Può trattarsi di un fatto fisiologico legato all’utero, ma la sensazione di pancia dura durante la gravidanza può anche essere legata alla stanchezza: non è un caso che questi episodi si possono manifestare dopo una lunga giornata di lavoro o quando siamo fuori casa e passiamo molto tempo in piedi. Insomma, considerata la condizione è una sorta di risposta del nostro corpo che ci segnala che è arrivato il momento di fermarci e metterci a riposare.

Se durante la gravidanza continuate a praticare attività fisica è possibile che stimolando le fasce muscolari della zona addominale la pancia si possa indurire, ma anche in questo caso non è nulla di grave. Se invece questo fenomeno si presenta frequentemente a gravidanza inoltrata, quindi intorno agli ultimi mesi di gestazione, è possibile che si tratti di contrazioni preparatorie al parto, mentre durante i primi mesi è possibile che l’indurimento venga causato da eventuali problemi intestinali. In realtà non c’è da preoccuparsi, a meno che questi episodi non siano molto frequenti durante la giornata; in ogni caso sarebbe sempre meglio consultare il proprio ginecologo per assicurarsi che tutto proceda come deve.

Pancia dura in gravidanza: i rimedi

Se avvertite la sensazione di pancia dura in gravidanza dopo l’allenamento, allora probabilmente è arrivato il momento di sospendere l’attività fisica o di praticare uno sport più leggero; se il problema è lo stress o lo stato di stanchezza che spesso ci coglie dal settimo mese in poi, un ottimo rimedio potrebbe essere la respirazione e in tal senso la meditazione potrebbe rivelarsi di grande aiuto. Molto spesso, però, la pancia dura in gravidanza viene causata da una cattiva digestione: in questi casi dovremmo cercare di seguire una dieta leggera, a base di cibi semplici e particolarmente facili da digerire, e in generale eliminare dal nostro regime alimentare caffè, tè, cioccolato e bevande gassate che possono stimolare la contrattilità delle fibre muscolari addominali.

LEGGI ANCHE:

Crampi in gravidanza, cause e rimedi di questo disturbo diffuso

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA