Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Tutte le celebrity che non usano i social network, ecco chi sono [FOTO]

Gossip - 14 giugno 2016

Scopriamo tutte le celebrity che non usano i social network, ecco chi sono i vip che hanno detto no ai social media! Da Julia Roberts a Bradley Cooper, sono sempre più numerose le star che non amano i social network e che cercano di tenere sempre più privata la propria vita.

Non tutte le celebrities amano condividere tutto ciò che fanno sul web con i propri fan attraverso i social network. Sono molti i vip che non amano i social media e che preferiscono custodire gelosamente quel poco di vita privata che rimane loro.

Se c’è chi trova Facebook, Instagram, Twitter e i social in generale una grande opportunità per essere in stretto contatto con il pubblico in ogni momento della giornata attraverso un selfie o un video divertente, c’è chi è assolutamente contrario a questa pratica perché considerata troppo intrusiva.
Ognuno sembra avere le proprie motivazioni, ma una cosa è certa: alcune celebrities sono anti-social con grande convinzione e non desiderano affatto essere presenti online. Infatti, sono decine le star americane – e italiane- che abbiamo raccolto nella nostra fotogallery che tengono lontani, detestano e non usano i mezzi di comunicazione che internet mette loro a disposizione.

La categoria più consistente è quella degli attori che, da sempre, non sono famosi per essere amanti della condivisione di momenti privati, limitandosi a mostrarsi solo durante le occasioni ufficiali, tenendo così molto stretta la propria privacy.

I motivi per sostenere la propria causa anti-social sono tutti ragionevoli: molti pensano che non sia affatto interessante comunicare spostamenti e cosa si stia facendo o mangiando in ogni momento, altri mettono in guardia dalla pericolosità di tali mezzi tanto invasivi, mentre altri ancora si preoccupano della sovraesposizione che tali strumenti provocano.

George Clooney, ad esempio, nonostante il suo matrimonio con Amal Alamuddin sia stato quello più social di sempre, non è un amante della “questione social media” e trova la viralità di Facebook una violazione della privacy talmente grande da spingerlo a portare avanti una vera e propria battaglia contro il social network.

Dello stesso parere sembra anche Daniel Radcliffe, per il quale Twitter rappresenterebbe la fine della vita privata. L’attore ha, infatti, dichiarato: “Non ho Twitter e non ho Facebook, e sono felice così. Perché se vai su Twitter e poi dici a tutti di aver bisogno di privacy, nessuno ti prenderà più sul serio.”

Non sono da meno anche Jennifer Aniston e Keira Knightley, le quali dichiarano di voler stare lontane dai social network il più a lungo possibile. La Aniston, poi, si dice spaventata dalla mancanza di immediatezza di social come Twitter e Facebook e stupita dalla dipendenza fanatica che tali media possono creare nelle persone. Della stessa opinione anche Scarlett Johansson, che sostiene che quanto più riuscirà a stare fuori dal mondo dei social tanto più sarà felice.

Tra le star anti-social per eccellenza troviamo i Brangelina, che hanno più volte dichiarato la loro estraneità al mondo web. Sembra che Angelina Jolie e Brad Pitt abbiano persino confessato di non saper nemmeno accendere il  computer, come prova del loro scarso interesse per il mondo social. Anche Rachel McAdams ha espresso la sua poca dimestichezza con la tecnologia, in particolare con il computer e con le e-mail, limitando i suoi contatti mediatici all’ascolto del telegiornale alla radio.

Si schiera fermamente anche l’attore inglese Daniel Craig che reputa il social networking semplicemente disgustoso, trovando decisamente più interessante andare al pub a prendere un drink in compagnia piuttosto che trascorrere il proprio tempo libero curando le proprie pagine social. Anche il bel Bradley Cooper non usa i social network e ha dichiarato che mostrare la propria vita sul web sia persino controproducente per un attore poiché renderebbe ancora più complicato per l’attore stesso vestire i panni di un’altra persona nel prossimo film che andrà a interpretare.

Forse un po’ più tentata dall’uso dei social, è l’attrice Julia Roberts, che ha più volte definito i social network apparentemente molto interessanti e attraenti all’inizio, con il rischio poi di rimanervi troppo invischiato. L’attrice ha usato un’originale similitudine per spiegare la sua posizione: “I social network sono come lo zucchero filato: così attraenti che non si può resistere. Poi basta un attimo per finire con le dita appiccicate sullo schermo.”

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA