Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Come fare una rosa in feltro per San Valentino [TUTORIAL]

Festività - 8 febbraio 2018 Vedi anche: Hobby e Casa, Hobby e fai da te, Regali personalizzati per San Valentino, Regali San Valentino, San Valentino

Vediamo come fare una rosa per San Valentino da regalare a chi amiamo. Un lavoretto e qualche notizia di storia sulle origini di questa festa che cade il 14 febbraio.

In cerca di un tutorial per San valentino?

Ecco come fare una rosa per San Valentino da regalare a chi ami.

Origini della festa di San Valentino

San Valentino da Terni, III sec. d.c., fu un vescovo romano martire; venerato come santo dalla Chiesa cattolica, da quella ortodossa e successivamente dalla Chiesa anglicana, oggi è considerato patrono degli innamorati e protettore degli epilettici.

Una leggenda di origine statunitense narra come un giorno il vescovo, passeggiando, vide due giovani che stavano litigando ed andò loro incontro porgendo una rosa e invitandoli a tenerla unita nelle loro mani: i giovani si allontanarono riconciliati. Un’altra versione di questa storia narra che il Santo sia riuscito ad ispirare amore ai due giovani facendo volare intorno a loro numerose coppie di piccioni che si scambiavano dolci gesti d’affetto; da questo episodio si crede possa derivare anche la diffusione dell’espressione piccioncini.

Secondo un altro racconto, Valentino, già vescovo di Terni, unì in matrimonio la giovane cristiana Serapia e il centurione romano Sabino: l’unione era ostacolata dai genitori di lei ma, vinta la resistenza di questi, si scoprì che la giovane era gravemente malata. Il centurione chiamò Valentino al capezzale della giovane morente e gli chiese di non essere mai più separato dall’amata: il santo vescovo lo battezzò e quindi lo unì in matrimonio a Serapia, dopo di che morirono entrambi.

Fu decapitato il 14 febbraio 273, a 97 anni, per volere dell’imperatore Aureliano. Secondo alcune fonti, Valentino sarebbe stato giustiziato perché aveva celebrato il matrimonio tra la cristiana Serapia e il legionario romano Sabino, che invece era pagano: la cerimonia avvenne in fretta, perché la giovane era malata; e i due sposi morirono, insieme, proprio mentre Valentino li benediceva.

 

Vediamo il tutorial per fare la rosa di San Valentino.

 

Materiale

  • Pistola a caldo
  • Forbici
  • Spilla da balia medio piccola
  • Pennarellino per tessuti e panno lenci rosso e verde.

Esecuzione

  1. Disegnate la sagoma di un petalo sul panno lenci rosso tenendo tre lunghezze 3-4-5 cm.
  2. Ritagliatelo con cura e, utilizzatelo per realizzare gli altri dodici petali.
  3. Disponete le lunghezze in ordine e allunga di mezzo centimetro il tredicesimo petalo.
  4. Sovrapponete le due parti divise dal taglio alla base di ciascun petalo e fissatele con un punto di colla.
  5. Disponete i petali sovrapponendoli e incollateli partendo dai più piccoli al centro.
  6. Terminate il lavoro fissando il petalo più lungo.
  7. Incollate bene la base e prendete il panno lenci verde su cui andrete a disegnare due foglie che poi ritaglierete.

Potete vedere tutti i Tutorial di Lucia Chiaruttini su: lamongolfieradicarta.com

Segui qui i passi del tutorial

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA