Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

5 buoni motivi per trascorrere la Vigilia di Natale senza i parenti

Festività - 5 dicembre 2017

Diciamo che ci sono almeno 5 buoni motivi per trascorrere la Vigilia di Natale senza i parenti. A voi la scelta! Naturalmente prima di tutto c'è il benessere della nostra famiglia e il nostro...

La tradizione, si sa, vuole che si trascorra il Natale e anche la Vigilia con i parenti. Ma proviamo a pensare a quali potrebbero essere dei buoni motivi per trascorrere la Vigilia di Natale senza i parenti, non per contravvenire alle regole e alle aspettative ma, semplicemente, nell’ottica di un Natale sereno.

Cenone senza stress

Cenare fino a sera tarda non è un buon modo per iniziare le feste. E poiché durante la sera della Vigilia di Natale il cenone è copioso e pesante, potrebbe prolungarsi fino a notte fonda. Una Vigilia di Natale senza i parenti, invece, potrebbe voler dire “cena ad un orario decente” e poi passeggiata, cinema o qualsiasi cosa di più salutare del classico cenone no stop dopo aver fatto nascere Gesù Bambino nella sua Santa capanna.

Evitiamo corse e incidenti di percorso

Condurre una vita con meno conflitti è possibile. Perchè non iniziarla subito, trascorrendo una Vigilia di Natale senza i parenti? Niente corse e chat infuocate con cugini, zii e prozii che non vediamo appunto dalla scorsa Vigilia, niente vecchi attriti da rivivere compulsivamente proprio la notte di Natale… In una parola: no ai parenti a tutti i costi solo perchè è Natale!

Vigilia di Natale in piena libertà

Anche evitare impegni insulsi durante le festività fa parte di uno stile di vita più corretto. Perciò, se la Vigilia di Natale con i parenti costa tanto impegno ma, a memoria vostra, non dà nessuna soddisfazione, abbiate il coraggio di rompere la tradizione e gli schemi imposti e prendetevi una Vigilia di Natale di piena libertà. Dai parenti andrete nei prossimi giorni…

Una Vigilia di Natale a misura di bambino

I bambini, sebbene abbiano bisogno di collettività e famiglia, non hanno davvero bisogno di essere tirati in ballo nelle nostre festività “da etichetta”. La Vigilia di Natale per i bambini è aspettare Babbo Natale e non essere travolti da una carovana di parenti che i bambini non hanno magari visto per tutto l’anno. Naturalmente non si parla dei parenti stretti quali nonni e zii che essi vedono sempre, ma di quei parenti che non significano granché per un bambino che vuole stare con la sua mamma, il suo papà e i fratellini. Per i bambini, infatti, le festività natalizie, se non ben organizzate a misura di famiglia, possono diventare molto stressanti!

Una Vigilia senza litigi 

Evitare i litigi è una buona regola non solo per la notte della Vigilia, ma per ogni giorno dell’anno. Se trascorrere la Vigilia di Natale senza i parenti può significare evitare conflitti e dissapori, diciamo sì alla Vigilia di Natale a casa propria, di fronte alla TV e ad aspettare Babbo Natale con doni e serenità.

Se questa lista non vi convince e trascorrere la Vigilia di Natale con i parenti continua a sembrarvi un’ottima idea, non vi resta che depennare i nostri 5 buoni motivi per trascorrere la Vigilia di Natale senza i parenti e buttarvi tra zii, cugini, nonni, cognati, fratelli… buon divertimento!

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA