Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Capodanno, 5 giochi per aspettare la mezzanotte con i bambini

Festività - 29 dicembre 2016 Vedi anche: Idee originali per Capodanno, Idee per Capodanno

Se cerchi idee per Capodanno, ecco 5 giochi per aspettare la mezzanotte con i bambini e rendere il cenone ancora più divertente. Scopriamo insieme alcune attività ludiche per i bimbi per festeggiare in allegria il 31 dicembre!


  • Se siete in cerca di idee per festeggiare il Capodanno con i bimbi, ecco 5 giochi per aspettare la mezzanotte con i bambini in modo divertente e su misura per loro. Ovviamente stiamo parlando di bambini con un’età non inferiore ai 3-4 anni poiché la resistenza dei più piccoli è decisamente ridotta. Se, infatti, avete dei figli molto piccoli, il consiglio è quello di tirare indietro le lancette degli orologi e festeggiare in anticipo, così da mandarli a letto secondo i loro ritmi senza scombussolarli troppo. Se invece i vostri figli hanno dai 5 anni in su e avete deciso di festeggiare in casa in compagnia di amici con altri bambini, potete sbizzarrirvi e organizzare alcune attività per intrattenere i più piccoli e aiutarli a raggiungere la mezzanotte. Dopo il brindisi, però, i piccoli corrono a nanna e i genitori possono continuare a festeggiare allegramente!

  • Caccia al tesoro a squadre

    caccia al tesoro di natale

    Un’idea divertente per aspettare la mezzanotte con i bambini è organizzare una caccia al tesoro di fine anno da fare tutti insieme. Se sapete con anticipo il numero dei partecipanti e le età dei bimbi, potrete stabilire le squadre prima e decidere la difficoltà delle diverse tappe. Ai capo-squadra verrà affidato un simbolo, mentre per il tesoro potrete procurarvi un grande barattolo ricco di dolci e caramelle di ogni tipo da posizionare in un armadio del soggiorno.

  • Il karaoke di Capodanno

    karaoke

    Il karoke di Capodanno per bambini coinvolge adulti e bimbi e se è realizzato con le canzoni natalizie il tutto sarà ancora più bello. Per organizzare il karaoke per aspettare la mezzanotte con i bambini sarà sufficiente avere con sé un computer e cercare dei video con canzoni già pronte in versione karaoke, con le parole che scorrono sullo schermo. Se i bambini non sanno ancora leggere potete scegliere canti che hanno imparato a memoria all’asilo, mentre per i più grandi e per gli adulti che non riescono a vedere bene lo schermo può essere utile stampare dei fogli con le parole delle canzoni scelte.

  • Disegni di gruppo

    disegni di gruppo

    Perché non ingannare il tempo con matite e colori? Per vivacizzare la serata tenendo i bambini sotto controllo e tutti insieme in una stanza coordinati in un’attività collettiva, potete benissimo procurare dei fogli da disegno o dei cavalletti con delle tele bianche per dare sfogo della loro creatività con pennelli, tempere o pastelli a olio. Per evitare disastri in casa e sui loro vestiti con i disegni di gruppo per aspettare la mezzanotte ricordatevi di coprire il pavimento con un bel telo e di far indossare ai bambini delle mantelline o dei grembiuli che si possono tranquillamente sporcare.

  • Costruzioni con i Lego

    costruzioni lego

    Un grande classico intramontabile sono le costruzioni con i Lego, divertentissimi mattoncini colorati che hanno appassionato intere generazioni. Tra i giochi per aspettare Capodanno questo è quello che coinvolge con grande piacere anche molti adulti, a cui sembrerà di tornare indietro nel tempo. Per rendere l’attività ancora più divertente potete dare avvio ad una gara di Lego, premiando la costruzione più bella e originale.

  • Il pigiama party per i bimbi

    pigiama party

    Cosa c’è di più magico di un pigiama party per bimbi la notte di Capodanno? Assolutamente niente! Questa è sicuramente l’idea che i bambini ameranno di più perché permetterà loro di stare svegli fino a tardi (questo poi lo deciderete voi!) in compagnia degli amichetti e in una versione casalinga e notturna totalmente inusuale. Il pigiama party vi permetterà poi di semplificare il momento della buonanotte perché i bambini saranno già pronti per infilarsi sotto le coperte e fare la nanna.

    Leggi anche:

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA