Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

3 trucchi per far maturare velocemente un avocado acerbo

Cucina - 8 febbraio 2018 Vedi anche: Trucchi e consigli in cucina

Ecco 3 trucchi per far maturare velocemente un avocado acerbo! L’avocado è un frutto che si distingue per le sue proprietà nutritive: è infatti ricco di sostanze benefiche per la salute, come per esempio vitamine, magnesio, potassio, ma c’è da dire che è anche un frutto molto calorico, ancor più delle banane. Tuttavia, quando acquistiamo un avocado non sempre abbiamo la possibilità di trovarlo ben maturo e dunque pronto per essere utilizzato e degustato. Spesso, infatti, si trovano frutti di avocado ancora acerbi. Come far maturare l'avocado più velocemente?

L’avocado si presta alla realizzazione di tante ricette sia dolci che salate. Ma che fare se abbiamo bisogno di un avocado ben maturo? Per prima cosa è importante saper riconoscere se l’avocado è maturo al punto giusto. Per capire se un avocado è ben maturo, premete delicatamente il frutto con le dita: se affondano leggermente è maturo al punto giusto per essere utilizzato. Se invece risulta troppo morbido o addirittura si rompe con la pressione esercitata dalle dita è probabilmente giunto ad un grado di maturazione eccessivo. Al contrario, se è duro e il dito non affonda si tratta di un avocado ancora acerbo. In tal caso, possono usare alcuni trucchi per farlo maturare velocemente.

Primo trucco per far maturare l’avocado
Per far maturare l’avocado si può metterlo in un sacchetto di carta insieme ad una mela matura o una banana per uno o due giorni finchè l’avocado non giunge a maturazione.

Secondo trucco per far maturare velocemente l’avocado
Se non riuscite a distinguere la maturazione del frutto attraverso il tatto, provate a guardare la polpa e il picciolo dell’avocado. Se questo si stacca facilmente e la polpa è verde, l’avocado è maturo. Al contrario, se il picciolo è più resistente o se la colorazione della polpa è piuttosto scura, ciò sta ad indicare che l’avocado è ancora acerbo. Occorre poi sapere che per far maturare un avocado non bisogna metterlo in frigo. Se già l’avete già aperto, rendendovi conto troppo tardi che era acerbo, spremete del succo di limone sopra al frutto, avvolgetelo in una pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero finchè non giunge a maturazione.

Terzo trucco per rendere più veloce la maturazione dell’avocado
Avete poco tempo a disposizione, ma volete preparare una gustosa salsa guacamole? In tal caso potete ricorrere ad un trucco che renderà l’avocado più maturo in pochi minuti: avvolgete l’avocado intero in carta stagnola e mettetelo su una teglia da porre in forno preriscaldato. Mantenete la temperatura del forno a 90° e, in pochi istanti, l’avocado si ammorbidirà!

Leggi anche:
Avocado, proprietà benefiche e controindicazioni
Antipasti con l’avocado, le ricette più gustose

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA