Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Prepariamo la banoffee pie, ecco la ricetta della torta di origini inglesi

Cucina - 25 dicembre 2017 Vedi anche: Dolci, Ricette per menu

Amanti della pasticceria British, ecco la ricetta della banoffee pie, la torta di origini inglesi da fare in casa con tanta creatività e dolcezza!

La Banoffee pie, o semplicemente Banoffee, è un dessert inglese fatto con banana, salsa di caramello e panna.

La salsa di caramello è fatta con due ingredienti non usati comunemente nella pasticceria nostrana, ma molto in quella anglosassone: il latte condensato (lo spagnolo dulce de leche, per intenderci), e il brown sugar, ossia uno zucchero semolato lavorato assieme alla melassa per rendere elastiche alcune preparazioni, come appunto la salsa di caramello. Questi squisiti ingredienti vanno a farcire una base di pasta o di burro e biscotti sbriciolati, proprio come il cheesecake.

Si usa decorare la banoffee pie con riccioli di cioccolato fondente o bianco, lamelle di mandorle ed anche lamponi. La banoffee pie, inoltre, è un dolce squisito e non troppo pesante, che ha la caratteristica di non essere cotta in forno e che perciò è anche abbastanza veloce da fare.

Vediamo la ricetta di una classica banoffe pie con riccioli di fondente

Preparazione: 60 min. Difficoltà: facile Costo: medio

Ricetta originale della banoffee pie

Ingredienti

  • Per la base: 120 gr di burro, 200 gr di biscotti Digestive
  • Per il caramello: 100 gr di burro, 100 gr di brown sugar o zucchero di canna, 400 gr di latte condensato
  • Per la farcitura interna: 4 banane piccole, 400 gr di panna fresca liquida, 50 gr di zucchero semolato
  • Per decorare: un cubo di cioccolato fondente

Preparazione della base

  1. Spezzettate grossolanamente i biscotti Digestive in un frullatore e trasferiteli in una ciotola
  2. Lasciate sciogliere a fuoco dolce il burro, lasciatelo intiepidire e versatelo sui biscotti tritati; mescolate tutto per ottenere una consistenza sabbiosa
  3. Rivestite la teglia con la carta da forno, riempitelo con la base di biscotti e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio, creando anche dei bordi belli alti
  4. Lasciate riposare la base per 15 minuti in congelatore così da consentire al burro di solidificarsi.

Preparazione della salsa di caramello

  1. In un pentolino dal fondo spesso lasciate sciogliere il burro assieme al brown sugar, a fuoco dolce e senza mescolare troppo
  2. Unite ora il latte condensato e lasciate sobbollire tutto per 20 minuti, mescolando con una frusta a spirale
  3. Trasferite il tutto in una pirofila bassa e larga, per farla raffreddare.

Preparazione della panna:

  1. In una ciotola capiente montate la panna fresca fredda di frigorifero, assieme allo zucchero
  2. Una volta pronta, trasferite la panna montata in una sac à poche munita di bocchetta a stella
  3. Stendete la salsa di caramello sulla base di biscotti, livellandola bene
  4. Sbucciate le banane e affettatele a rondelle non troppo sottili, per poi disporle immediatamente sul caramello cercando di non sovrapporle troppo
  5. Coprite le banane con la panna montata a ciuffetti
  6. Sformate la torta rimuovendo stampo e carta forno, quindi trasferitela sul piatto da portata
  7. Con un pela verdure create dei riccioli dal cubo di cioccolato fondente e spargeteli a piacere sulla torta
  8. Servitela fresca!

Questa torta si può conservare in frigo ben coperta, ma va consumata entro pochi giorni al massimo.

Consiglio: se volete che la vostra banoffee pie si conservi per più giorni, una variante è quella di aggiungere alla panna montata una quantità di colla di pesce per sigillare la freschezza della banana.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA