Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Scarpe con riciclo per la stagione 2017/2018 del kimono

Hobby e Casa - 19 settembre 2017 Vedi anche: Hobby e fai da te

Con questo tutorial, realizzare delle scarpe con il riciclo creativo ispirate al kimono per la stagione 2017/2018 sarà divertente e semplicissimo. Vediamolo passo per passo.

Le tendenze moda hanno preso spunto dal kimono giapponese e la giacca a kimono viene indossata da attrici e modelle. Quante vetrine ci mostrano modelli accattivanti, infatti! Ma come possiamo abbinare accessori in tono con i colori e il design orientale senza stravolgere il nostro guardaroba?! La nostra Lucia Chiaruttini ha pensato di realizzare delle scarpe con riciclo creativo ispirandomi ai colori e alle fantasie delle stoffe in seta giapponesi.

Breve storia del kimono

Il kimono giapponese simboleggia l’anima della donna, la parte più bella ma nascosta che viene mostrata alle persone più importanti. Le stoffe, i colori e la lunghezza delle maniche lo collocano nel periodo storico in cui è stato realizzato; inoltre, il kimono è l’espressione concreta della classe sociale di appartenenza e delle caratteristiche caratteriali della donna che lo indossa. Indumento storicamente cinese, dopo il periodo medioevale si diffonde il kosode in Giappone in epoca Samurai, impreziosito dalla cintura, l’obi e in epoca Meiji si allungano le maniche e viene allargata e impreziosita la cintura. Il kimono si è via via occidentalizzato; i ricami artigianali e le stoffe pregiate che lo rendevano un capo destinato a classi agiate nel mondo attuale ha raggiunto costi decisamente inferiori, dovuti alla meccanizzazione, dei processi manifatturieri.

Vediamo come fare le scarpe ispirate all’Oriente con il riciclo creativo.

Per abbinare un paio di scarpe alla giacca Kimono, bisogna realizzare due placche con ideogrammi orientali che si possono scaricare da internet e stampare su carta semplice.

Materiale

  • Carta adesiva trasparente
  • Pistola per colla a caldo
  • Vassoi alimentari in polistirolo
  • Forbici
  • Lima per unghie a grana medio grossa e un compasso.

Esecuzione

  1. Prendete il vassoio alimentare e ritagliate due cerchi, aiutandovi con il compasso, facendo in modo che siano proporzionati per la punta delle scarpe in tinta unita che avete scelto di decorare.
  2. Ritagliate i due ideogrammi orientali che avete stampato, scaricando le immagini da internet.
  3. Ora ritagliate della stessa dimensione dei due cerchi in polistirolo e poi applicateli con la colla a caldo.
  4. Prendete la carta adesiva e ricoprite i cerchi con gli ideogrammi e sul retro fate dei tagli a raggera in modo tale da ripiegare la carta trasparente senza grinze.
  5. Ora utilizzate la lima per unghie per arrotondare i bordi imperfetti di ciascun cerchietto in polistirolo.
  6. Infine, prendete la pistola a caldo, senza sparare la colla, e utilizzate la punta calda per modellare e lisciare il bordo dei cerchi.
  7. Terminati i due sigilli, prendete ancora la pistola a caldo e mettete della colla al centro di ogni singolo cerchio e applicateli con cura sulla punta delle scarpe.
  8. Ecco terminato il nostro tutorial per decorare scarpe con il riciclo creativo!

Guarda anche: Come decorare vecchie infradito

www.lamongolfieradicarta.com

Articolo scritto da: Lucia Chiaruttini

Segui qui i passi del tutorial

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA