Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

6 cose che possono rendere la tua casa più sicura

Hobby e Casa - 30 agosto 2017 Vedi anche: Hobby e fai da te, Idee Bricolage

Ecco 6 cose che possono rendere la nostra casa più sicura, stratagemmi e ausili per aumentare la sicurezza tra le mura domestiche. Si tratta di piccole attenzioni e device economici, che però faranno la differenza!


  • Rendere più sicura la casa è un desiderio di tutti, ma non sempre si sa bene da che parte iniziare. Se poi ci sono anche dei bambini, l’obiettivo sicurezza preme ancora di più, per questo capire come rendere la casa un luogo senza rischi è tanto importante. Porte blindate, rinforzi, catenacci e allarmi a volte non bastano, così come l’attenzione nel riporre sostanze pericolose per i bambini, dunque, tra ausili di ultima generazione e piccole accuratezze che fanno la differenza, ecco 6 cose che possono rendere le abitazioni più sicure.
  • rilevatori

    1) Rilevatori di fumi e gas: sono ausili utilissimi, sia che si viva in un condominio che in una casa singola.Rilevare fumi di incendio o perdite di gas ci permetterà di attivarci prontamente e mettere al sicuro la casa e i suoi inquilini.

  • luci emergenza

    2) Lampade d’emergenza: disponi delle lampada d’emergenza in luoghi strategici della casa, ad esempio accanto alla scala interna, accanto al portone d’ingresso, in cucina. Se dovesse mancare improvvisamente la luce non resterai bloccata nella stanza e non rischierai di farti male. Ricorda poi di riemetterla al suo posto, controllando che sia carica o che le pile funzionino ancora.

  • estintore

    3) Estintore: quasi nessuno ha in casa un estintore, ma è una risorsa fondamentale! Procuratene uno e lascialo a portata di mano in uno sgabuzzino facile da raggiungere, ma lontano dai bambini, da fonti di calore e luce diretta. Se ne possiedi già uno, controlla l’ultima data di manutenzione e impara a maneggiarlo in previsione di un incendio casalingo.

  • armadietto

    4) Armadietti per medicinali e detersivi: medicinali e detersivi tossici dovrebbero essere messi sotto chiave in armadietti difficili da raggiungere per i bambini. La loro naturale curiosità potrebbe indurli ad ingerire sostanze velenose, per via dei colori vivaci dei liquidi o le forme particolari delle pastiglie.

  • crepe muri

    5) Controllo periodico delle pareti: controlla le pareti del garage, della cantina, della soffitta e, se noti delle crepe nuove o crepe più profonde, chiama un tecnico. Potrebbe essere un semplice problema di intonaco, ma far controllare la struttura della casa è un modo per mantenerla funzionale.

  • kit sorveglianza
    6) Sistemi di monitoraggio: oggi esistono molti kit con telecamera esterna poco costosi ma che fanno egregiamente il loro lavoro. Basta installare la telecamera e controllare attraverso uno schermo, all’interno della casa, tutto quello che avviene all’esterno. Esistono kit che si collegano al tuo telefono e mostrano l’ambiente esterno anche quando non sei a casa, per poter sempre avere un quadro della situazione.

Articolo scritto da: Elisa

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA