Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Arredamento in stile folk, i complementi giusti per ogni ambiente [FOTO]

Hobby e Casa - 25 agosto 2017 Vedi anche: Decorazione della casa, Idee arredamento casa

Avete l'anima gipsy e vi piace l' arredamento in stile folk? Eccovi i complementi giusti per ogni ambiente: sedie, poltrone, divani, cuscini, accessori e idee!

Il design folk è una delle ultime tendenze in quanto ad arredamento della casa. Ma come arredare una casa in stile folk con i giusti complementi? Ecco come fare!

Visitate i mercatini

La prima regola dell’arredamento folk riguarda i luoghi in cui reperire i materiali. A parte qualche raro caso,infatti, i negozi di arredo non hanno veri e propri pezzi folk per arredare la casa da cima a fondo. Quello che bisogna fare e andare in giro per mercatini delle pulci, negozietti dell’usato e bancarelle: questi sono infatti i posti dove acquistare il vero arredamento folk, vecchiotto e consumato, e che poi andremo a mixare ad hoc con i complementi nuovi.

Caratteristiche dell’arredo folk

Colorati, smaltati all’inverosimile e con motivi complicati, i complementi d’arredo folk ricordano a tratti la casa di Frida Kahlo e, a tratti, una matriosca, E non a caso! Il folk style, infatti, ha due grandi correnti storiche di riferimento: la scandinava-gipsy della vecchia Europa dell’Est e la messicana. La prima è più “spensierata” e ricca di disegni come fiori e foglie, tanto patchwork e tappezzerie in velluto. La seconda è tendente al tribale e ha tanto colore dappertutto, come ne troveremmo in un bar messicano, con piastrelle disomogenee e appariscenti e piante sparse per la casa!

Come scegliere i complementi folk per la casa

Prima di tutto, individuate il vostro filone folk di riferimento: lo stile più scandinavo-gipsy è ricco di complementi vintage che troverete nei famosi mercatini e che si devono ben miscelare al resto della casa. Un salottino folk, ad esempio, potrebbe essere abbinato ad una carta da parati colorata o ad un tappeto anni 70.

Se vi piace la corrente messicana, invece, la prima cosa da fare è questa: ridipingete tutte le sedie e i tavoli con smalto coloratissimo: verde brillante, azzurro, rosso e giallo e “schizzate” tutto con altrettanto colore per creare il contesto giusto in casa. Addirittura potreste pensare di ridipingere le pareti e i soffitti con lo stesso motivo dei mobili, come nella folk art vera e propria.

Aggiungete un lampadario con cristalli colorati, un tappeto con motivi popolari, tessuti patchwork e arabeggianti, una coperta di lana lavorata all’uncinetto, un vecchio dondolo… Avete finito!

In commercio – e a volte a prezzi proibitivi – trovate poi oggetti di design neofolk; tuttavia, se ci sapete fare con l’arredo non vi servirà spendere moltissimo! Vi basterà andare per mercatini ed avere la pazienza di scovare i complementi folk giusti per la vostra casetta.

Una chicca? Appendete l’acchiappasogni fai da te in casa per un tocco da veri intenditori.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA