Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

4 trucchi per organizzare al meglio lo spazio in cucina

Hobby e Casa - 23 febbraio 2017 Vedi anche: Idee arredamento casa, Soluzioni arredo salvaspazio

Scopriamo insieme 4 trucchi per organizzare al meglio lo spazio in cucina così da avere tutti gli utensili a portata di mano e il locale sempre in ordine. Sembra una missione impossibile, ma in realtà è semplicissimo: ecco come fare!

  • Tutti i grandi chef dicono che in cucina ci vuole ordine e pulizia. Proprio per questo abbiamo pensato di fornirvi qualche consiglio utile per gestire bene lo spazio e sfruttare tutte le potenzialità della tua cucina. Non contano le dimensioni del locale, né la grandezza dei piani d’appoggio, quello che conta davvero è l’organizzazione degli spazi e l’ordine in cucina. Ogni cosa deve avere la sua giusta collocazione in modo da essere facilmente reperibile e sistemata per non intralciare i movimenti di chi cucina. Siete pronte a mettere in pratica 4 trucchi per organizzare al meglio lo spazio in cucina e cucinare al top?

  • 1. Quali utensili possono essere lasciati “a vista”?

    mestoli e spezie

    Per una questione di praticità, ingombro e ordine, ci sono alcuni utensili da cucina da tenere fuori dagli armadietti e altri da tenere dentro. Tra questi ci sono sicuramente gli strumenti e gli accessori che si usano quotidianamente, come taglieri, mestoli, ceppo dei coltelli, bilancia e spezie. In questo modo non dovrai cercare oggetti che sai già di utilizzare ogni giorno perdendo un sacco di tempo. Per comodità, ti consigliamo di appenderli o di scegliere un punto del piano di lavoro, magari in prossimità dei fornelli per i mestoli e vicino al lavello per i coltelli, per non avere troppo ingombro e disordine.

  • 2. Quali utensili devono essere tenuti negli armadietti?

    New_Ciotole e utensili

    Al contrario, esistono alcuni utensili che non si utilizzano spesso o addirittura quasi mai. Questi oggetti devono necessariamente essere riposti all’interno di cassetti e armadietti per evitare di creare ingombro inutile e fastidio. Quali sono gli utensili incriminati? Per esempio la macchina per la pasta fatta in casa, lo spremiagrumi, teglie di varie dimensioni, ciotole grandi e zuppiere. Togliere l’ingombro di piccoli elettrodomestici che si utilizzano raramente aiuterà a mantenere ordinata la cucina con facilità.

  • 3. Predisponi un vano solo per le pentole

    Pentole in ordine

    Le pentole sono forse l’utensile più importante per un cuoco ed è quindi fondamentale conservarle in modo ordinato e raccolto per rendere tutto più funzionale. Oltre a tenere solo le pentole davvero indispensabili, è necessario dare un criterio nell’organizzazione: tieni sopra o davanti le pentole che usi più spesso e sotto o dietro quelle che utilizzi raramente. Puoi anche metterle in ordine di grandezza o suddividerle per tipologia e materiale, a seconda di come ti trovi più comoda.

  • 4. Organizza al meglio i cassetti

    divisori cassetti

    Come organizzare i cassetti della cucina in modo ordinato? Utilizzando degli appositi divisori. In questo modo posate e utensili non saranno nei cassetti alla rinfusa creando un forte disordine visivo e un’oggettiva difficoltà a trovare quello che stiamo cercando, ma rimarranno ordinati al loro posto, separate accuratamente da semplici divisori per cassetti che possono essere realizzati anche in casa. In commercio ce ne sono di vari tipi e adatti ai cassetti di tutte le dimensioni, pensati proprio per tenere tutto al proprio posto.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA