Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

5 errori da non fare quando usiamo un autoabbronzante

Bellezza - 19 giugno 2017 Vedi anche: Cura della pelle, Un'abbronzatura perfetta

Ecco 5 errori da non fare quando usiamo un autoabbronzante! Con la stagione estiva si scoprono braccia, gambe, fianchi e spalle, ma molto spesso ci si sente a disagio a mostrare una carnagione ancora chiara o chiarissima. In attesa, quindi, di andare al mare o in vacanza si può accendere il colorito della propria pelle con prodotti autoabbronzanti. In commercio si trovano tantissimi prodotti autoabbronzanti specifici per il corpo o per il viso, ma bisogna essere consapevoli che nell’utilizzarli c’è il rischio di sbagliare e di ritrovarsi con una pelle arancione, tendente al giallo o con macchie o antiestetiche striature. Scopriamo allora quali sono gli errori da evitare quando si utilizza un autoabbronzante!


  • Usate spesso gli autoabbronzanti o volete provarne qualcuno per non sembrare troppo pallide durante la stagione estiva? Gli autoabbronzanti sono prodotti innovativi che, senza rischi particolari e senza bisogno di esporsi al sole, consentono di avere una pelle “baciata dal sole”. Tuttavia, le cose da non fare se non si vuole un’abbronzatura di cattivo gusto ed antiestetica sono diverse. Vediamo allora quali sono gli errori da evitare quando usiamo un autoabbronzante!
  • Non scegliere l’autoabbronzante adatto alla propria pelle

    Gambe abbronzate

    In commercio troviamo autoabbronzanti disponibili in diverse formulazioni: in spray, in gel, lozioni, ma anche mousse e prodotti in crema o latte autoabbronzante. Come scegliere quello giusto? L’autoabbronzante giusto va scelto in base alle caratteristiche della propria pelle. In genere le lozioni, i prodotti in crema o latte sono più idratanti e sono più indicati se si ha la pelle secca, tuttavia  si asciugano più lentamente e possono macchiare i vestiti. Gli spray e i gel, invece, sono più adatti a chi ha la pelle mista o più grassa; in particolare, gli spray sono indicati per un risultato immediato e un’asciugatura rapida, ma è bene non sceglierli se si ha la pelle disidratata o secca. Infine, i prodotti autoabbronzanti oleosi sono perfetti per le pelli mature e secche che hanno bisogno di idratazione.

  • Non preparare la pelle prima di applicare l’autoabbronzante

    Autoabbronzanti

    Un errore da non fare quando usiamo l’autoabbronzante è quello di non curare la pelle con i giusti accorgimenti. Infatti, esattamente come qualsiasi altro trattamento di bellezza, la pelle prima di applicare l’autoabbronzante va preparata nel modo giusto. In primis occorre fare doccia per pulire bene l’epidermide da tutte le impurità; successivamente è bene esfoliare la pelle con uno scrub o un peeling delicato per il corpo, insistendo nelle zone in cui la pelle è più spessa (ginocchia, gomiti delle braccia, talloni). Fatto ciò, occorre asciugare bene la pelle e applicare una crema idratante prima di procedere con l’applicazione dell’autoabbronzante adatto. Anche nei giorni successivi occorre idratare il più possibile la pelle.

  • Sbagliare l’applicazione del prodotto

    Prodotti per l'abbronzatura

    Un’altra cosa da non fare è sbagliare l’applicazione del prodotto. Per una giusta applicazione dell’autoabbronzante occorre partire dai piedi e dalle caviglie, per poi salire alle gambe: ovviamente si dovrà usare la giusta dose di prodotto e stenderla bene con le mani. Per la parte superiore del corpo, invece, si dovrà incominciare dai polsi per poi salire su braccia e spalle. Per il busto, invece, occorre partire dall’inguine e salire verso pancia e decollete. Anche la schiena, poi, non dovrà essere trascurata dall’applicazione del prodotto autoabbronzante; se ne avete la possibilità fatevi aiutare da qualcuno, ma se non avete nessuno che vi aiuti procedete con poco prodotto per volta. Una volta applicato l’autoabbronzante su tutto il corpo, lasciate asciugare e assorbire il prodotto per almeno venti minuti, poi valutate se fare un’altra passata. Per l’applicazione dell’autoabbronzante sul viso, invece, procedete dal centro del viso verso l’esterno, evitando le sopracciglia. Non dimenticatevi, però, di applicare una lieve dose di prodotto anche sulle orecchie e sul collo!

  • Non applicare il prodotto poco per volta

    Abbronzatura

    Ricordatevi che è sempre meglio applicare il prodotto poco per volta e non esagerare con le dosi di autoabbronzante. Applicare il prodotto gradualmente, una noce per volta, è il modo migliore di procedere. Un altro errore da non fare quando usiamo un autoabbrozzante è quello di passare due volte il prodotto sulla stessa zona e di non ricordarsi che su gomiti, ginocchia e talloni si dovrebbe togliere un po’ di prodotto in eccesso con una velina.

  • Non aspettare prima di vestirsi

    Autoabbronzanti-sul-mercato

    Una volta applicato il prodotto autoabbrozzante su tutto il corpo sarebbe meglio aspettare minuti o ore, a seconda dei casi, prima di vestirsi per evitare di macchiare i tessuti. Le mani, poi, andrebbero pulite molto bene subito dopo aver applicato il prodotto, sia per evitare di colorarle che per non rischiare di macchiare asciugamani o altri tessuti.

    Leggi anche:

    Autoabbronzanti, tutti i consigli e le istruzioni per l’uso

    Spray abbronzante: professionale o casalingo? Scopri i pro e i contro

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA