Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Dieta contro l'acne, i cibi da evitare e quelli da preferire

Bellezza - 16 febbraio 2017

Dieta contro l’acne, tutto quello che bisogna sapere sui i cibi da evitare e su quelli da prediligere per salvaguardare la salute della pelle e combattere una delle patologie dermatologiche più diffuse tra giovani e adulti.

  • L’acne senza dubbio è una delle problematiche della pelle più frequenti durante l’adolescenza, ma può presentarsi anche in età adulta: non è un caso che sempre più spesso si senta parlare di acne tardiva. In ogni caso, di qualsiasi tipo di acne si tratti, è bene sapere che anche l’alimentazione gioca un ruolo importante nella salute della pelle, anche e soprattutto nella prevenzione dell’acne. Dunque cerchiamo di capire insieme come dovrebbe essere una dieta contro l’acne, quali sono i cibi da evitare e quelli invece da preferire perché fanno bene alla nostra pelle.

  • Acne, evitare i cibi ad alto indice glicemico

    Acne

    Ormai sempre più spesso, a proposito di dieta e alimentazione, si sente più parlare di indice glicemico che di calorie. L’indice glicemico, per farla semplice, misura l’impatto insulinico dei cibi: sia per la nostra salute che per la bellezza, secondo gli esperti, sarebbe il caso di limitare il consumo di zucchero, compresi tutti i cibi ad alto indice glicemico, anche quelli insospettabili che apparentemente sembrano leggeri e poco zuccherati. Bisognerebbe quindi limitare consumo di pasta, pane, cereali e ovviamente dolciumi e fare attenzione anche a tutti i prodotti industriali, che contengono discrete quantità di zuccheri: questi alimenti mettono in moto un processo ormonale che tende ad infiammare la pelle.  Per saperne di più: Dieta dell’indice glicemico, come funziona e quali sono gli alimenti consigliati.

  • Prevenire l’acne riducendo il consumo di sale

    Sale

    Va bene aggiungere un pizzico di sale alle nostre pietanze per renderle più saporite, ma è bene non esagerare perché lo iodio tende ad accentuare certe problematiche della pelle e l’acne in particolar modo. Provate a sostituire il sale con altre spezie dal gusto saporito ma sempre senza esagerare perché il pepe e il peperoncino possono avere anche loro un effetto infiammante.

  • Latte vaccino e acne

    latte

    Secondo diverse ricerche c’è una relazione poco salutare tra consumo di latte di mucca e acne, probabilmente perché si tratta di un alimento potenzialmente infiammatorio, non è un caso che chi soffre di colite o di patologie varie dell’apparato digestivo debba limitare il consumo di latte e latticini. Il latte vaccino contiene tanti ormoni della crescita che possono essere causa di ispessimento della pelle e occlusione dei pori. Meglio puntare su alternative più salutari anche per la colazione.

  • I cibi ricchi di grassi mettono a rischio la salute della pelle

    creme pelle grassa 2016

    La regola è abbastanza semplice: se mangiamo male anche la nostra pelle ne risentirà. Chi segue un regime alimentare poco equilibrato o troppo ricco di grassi e cibi spazzatura tenderà ad avere la pelle più impura, e più la nostra pelle è sporca maggiori sono le probabilità di incorrere in alcune patologie dermatologiche, tra cui c’è anche l’acne.

  • I benefici del tè verde per la pelle

    Tè verde

    Passiamo invece ai cibi che non soltanto fanno bene alla salute, ma ci aiutano a prevenire diverse problematiche della pelle e quindi anche l’acne, che rappresenta una delle patologie dermatologiche più comuni e diffuse. Il tè verde, a quanto pare, è in grado di combattere e di prevenire l’acne, per cui berne qualche tazza al giorno può apportare benefici sotto diversi punti di vista. Potete anche utilizzare l’infuso direttamente sulla pelle, tamponando con un panno di cotone le aree più infiammate del viso per qualche minuto.

  • Prevenire l’acne con i centrifugati di frutta e verdure

    frullato di mele

    Sono buoni, sani e light, ma a quanto pare i centrifugati a base di frutta e verdura sono un toccasana anche per la nostra bellezza, in particolare per la salute della pelle. Frutta e verdura sono degli antinfiammatori naturali che contengono anche importanti nutrienti per la pelle: un’ottima idea, quindi, per lo spuntino di metà mattina e per quello pomeridiano.

  • I benefici degli alimenti probiotici

    impacco con yogurt bianco

    Gli alimenti probiotici molto importanti per la nostra salute perché riducono l’infiammazione a livello intestinale e a beneficiarne è anche la pelle, in particolare per i soggetti che soffrono di acne giovanile o tardiva.  Quindi via liberi agli alimenti probiotici, allo yogurt, al miso e al kefir.

  • Il pesce per prevenire l’acne

    pesce

    Tra i vari alimenti che fanno parte di un regime alimentare equilibrato ci sono anche quelli ricchi di Omega 3, acidi grassi essenziali che vantano comprovate proprietà antinfiammatorie, quindi il pesce sicuramente è tra i cibi che dovremmo portare spesso in tavola. E’ un’ottima strategia per prevenire l’acne, ma in generale per salvaguardare la salute e di conseguenza la bellezza della pelle.

  • L’acqua fa bene alla salute della pelle

    bere acqua

    Bere tanto fa bene per mille ragioni, tra queste anche la prevenzione dell’acne. L’acqua, ma in generale tutti i cibi che ne contengono molta come l’anguria e il cetriolo, per fare qualche esempio, aiutano l’organismo a depurarsi eliminando le tossine, cosa che inevitabilmente ha effetti benefici sulla pelle. E poi lo sapete già che mantenere il giusto livello di idratazione è fondamentale per la nostra bellezza!

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA