Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Coppie aperte, quanti tipi ce ne sono?

Amore e Sesso - 12 dicembre 2017 Vedi anche: La Vita di Coppia

Se ne parla poco ma è una realtà concreta. Ecco tutto quello che dovreste sapere sulle relazioni extraconiugali, sulle coppie aperte e su quanti tipo ce ne sono.

Quando si parla di coppie aperte si crea spesso molta confusione perché tendenzialmente definiamo in questo modo relazioni amorose anche molto diverse tra loro. Questo probabilmente è dovuto al fatto che, anche se si tratta di realtà ormai di situazioni molto comuni e diffuse, la gente fa comunque fatica a parlarne. A proposito di coppie aperte, ecco quanti tipi ce ne sono e come cambia la relazione tra i partner in base alla libertà che ci si concede all’interno della coppia.

Tradimenti occasionali

Infedeli ma solo occasionalmente: si tratta della classica coppia aperta che consente a una terza persona di smuovere la routine. In pratica ci si concede reciprocamente al tradimento, a patto però che non si tratti di una relazione. Di solito infatti sono, per così dire, avventure isolate e quasi mai ci si vede con la stessa persona o con una certa costanza.

Coppie di scambisti

Ancora un altro modo di vivere la coppia aperta. Come suggerisce il termine, questo tipo di relazione prevede lo scambismo, la possibilità di incontrarsi con altre coppie per poter scambiare il proprio compagno. Esistono delle serate organizzate proprio per questo tipo di “attività”.

La poligamia classica

In questo caso non si tratta semplicemente di piacere fisico, ma di vere e proprie relazioni che i partner possono intrattenere con altre persone. Molto spesso sono relazioni sentimentali extraconiugali ma di cui il partner ha piena conoscenza.

Coppia aperta a distanza

È sicuramente una tipologia di relazione aperta nata da esigenze specifiche spesso legate al lavoro. E’ un tipo di relazione diversa dalle altre perché in questo caso non si chiedono spiegazioni ma vige la regola “occhio non vede, cuore non duole”. E’ quello che succede quando il proprio compagno magari vive in un’altra città per questioni di lavoro.

LEGGI ANCHE:

Coppie aperte, 5 modi per far funzionare una storia d’amore libera

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA